SCALIA AntoninoIeri sera,  agenti delle volanti dell’U.P.G.S.P. hanno tratto in arresto Antonio Scalia, classe 1983, perché responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Intorno alle 20.30 gli  agenti, dopo aver proceduto al controllo dello Scalia in atto sottoposto alla misura restrittiva della detenzione domiciliare  presso la sua abitazione in via Daniele  e non aver trovato nessuno, lo  hanno rintracciato  e bloccato mentre transitava appiedato lungo la via Plebiscito dichiarandolo in stato di arresto. Così come disposto dal P.M. di turno  Scalia è stato associato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza per il giudizio per BONNICI STEFANOdirettissima fissata per la mattinata odierna.

Sempre ieri agenti delle volanti hanno tratto in arresto Stefano Bonnici, classe 1976, in quanto responsabile della violazione delle prescrizioni inerenti alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Intorno alle 03.15 Bonnici è stato fermato  in corso Indipendenza dagli agenti che hanno effettuato i dovuti controlli accertando che il soggetto risultava pregiudicato e sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, e  poiché si trovava fuori dalla propria abitazione in violazione delle prescrizione impostagli, è stato tratto in arresto e così come disposto dal P.M. di turno è stato associato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza del giudizio per direttissima fissata per la mattinata odierna.

Scrivi