CATANIA − I Carabinieri della Stazione di San Gregorio di Catania hanno arrestato, dando esecuzione ad un’ ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Catania, FerlitoFrancesco, 37enne, già ai domiciliari per altra causa, Valenti Giuseppe Gaetano, 27enne, entrambi catanesi.

Il GIP tenuto conto delle risultanze investigative prodotte dai Carabinieri ha ritenuto i predetti responsabili di un furto in abitazione commesso 17 ottobre scorso a Valverde. Nella circostanza i due ladri rubarono nell’appartamento la somma contante di 1.500 euro e diversi monili d’oro, per un valore complessivo di 100 mila euro circa.

L’ordinanza è stata notificata al 27enne nel carcere di Enna, ove lo stesso era ristretto per altra causa, unitamente ad un altro provvedimento per il quale è ritenuto colpevole di ricettazione di un Ipad Apple, rubato il 15 maggio 2014 a Belpasso.  Il 37enne è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Inoltre i Carabinieri, durante un altro servizio, hanno rintracciato ed arrestato Aiello Domenico, 50enne, sul quale era pendente un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania.

L’uomo, che si era reso irreperibile dal 17 aprile 2014, data di emissione del provvedimento, dovrà scontare la pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile di soppressione di atti veri e riciclaggio, reati commessi il 19 maggio 2011 a Catania.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Scrivi