CATANIA −Nel pomeriggio di ieri, agenti delle Volanti hanno arrestato il cittadino gambiano Sanyang Bubacarr (classe 1997), in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari , in quanto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Alle ore 17.25, durante l’attività di controllo del territorio, transitando dal quartiere San Berillo Vecchio, gli agenti hanno notato un individuo all’atto di spacciare droga ad un ragazzo. Gli operatori si sono precipitati verso i due per impedirne la fuga e, dopo una violenta colluttazione, sono riusciti a bloccare l’uomo, poi identificato per il succitato Sanyang Bubacarr.

Anche all’acquirente è stato impedito di allontanarsi dal posto, cristallizzando così le prove del reato di spaccio di stupefacenti.

L’arrestato è stato trovato in possesso di 14 dosi di hashish, per un peso complessivo di 12 grammi, e di 70 euro, provento dell’illecita attività condotta fino a quel momento.

Il gambiano dopo essere stato condotto in Questura per formalizzare l’arresto, su disposizioni dell’A.G. di turno è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio per direttissima.

Scrivi