CATANIA − Il personale del Commissariato Centrale ha arrestato il pluripregiudicato catanese Leotta Claudio (classe 1979) per rapina, furto, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Nello specifico, il citato personale interveniva in via Etnea ove era stato segnalato poco prima un giovane, che aveva asportato un’autovettura Ford Fiesta in via Umberto, dandosi a precipitosa fuga.
La Volante del Commissariato Centrale intercettava il fuggitivo in via Etnea angolo via Caronda; tuttavia il giovane tentava di dileguarsi non riuscendovi poiché nella fuga andava ad impattare su un’auto in sosta, motivo per il quale veniva bloccato.
Al fine di guadagnare la fuga, il malvivente non esitava a speronare l’auto di servizio del Commissariato e a colpire con lo sportello uno degli agenti dell’altra Volante dell’U.P.G.S.P., intervenuta in ausilio, tentativi resi però vani dalla prontezza e dalla professionalità degli agenti operanti.
Gli immediati accertamenti avviati consentivano di acclarare che il malvivente aveva aggredito il proprietario dell’autovettura riuscendo a strappargli di mano le chiavi, motivo per il quale veniva tratto in arresto in flagranza del reato di rapina aggravata, resistenza a P.U. e guida senza patente.
Ultimate le formalità di rito il Leotta veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della competente A.G.

Leotta Claudio

Leotta Claudio

Scrivi