Gli agenti della Polizia di Catania hanno arrestato il pregiudicato catanese Giovanni Di Maria di 72 anni per il reato di tentato omicidio.
Ieri, quando erano circa le 8:20, le volanti sono intervenute su disposizione della sala operativa in via Capo Passero in quanto era stata segnalata una lite tra condomini residenti in uno stabile dove uno dei quali era stato accoltellato.
Giunti sul posto i militari si sono accertati che, a seguito del degenerare di una lite scoppiata per futili motivi legati all’utilizzo di una servitù di passaggio per l’ingresso ai garage, uno dei condomini era stato ferito con uno stiletto da un altro abitante del palazzo.
L’aggressore, rintracciato e identificato, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso dell’arma usata. Date le gravi condizioni in cui versava il ferito sul posto è intervenuta l’ambulanza del 118 che lo ha trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele dove è stato ricoverato in prognosi riservata per diverse ferite da taglio al torace e all’addome.
Il 72enne, invece, è stato arrestato per il reato di tentato omicidio e su disposizione dell’Autorità giudiziaria di turno, considerata l’età dell’indagato, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della convalida.

Scrivi