“A San giorgio abbiamo ripristinato decoro e legalità”. Lo ha dichiarato l’assessore al Commercio del comune di Catania, Angela Mazzola, al termine del sopralluogo compiuto nel mercato rionale insieme al presidente della Circoscrizione Lorenzo Leone, agli operatori comunali ed ai Vigili Urbani.
Dunque, commercio e legalità, binomio inscindibile per la crescita di una città. Specie per Catania che ha la sua vocazione principale proprio nel commercio. Una parte essenziale di questo comparto è rappresentato dai mercati rionali che spesso sono disordinati, confusi, e perfino pieno di abusivi. L’assessore comunale al Commercio, Angela Mazzola, su precisa disposizione del sindaco Enzo Bianco, ha disposto che tutto questo deve avere ordine e razionalità. L’operazione è quindi partita dal mercatino di San Giorgio che si tiene il martedì mattina. Un tempo erano previste 72 postazioni ma, fino a qualche mese fa, gli operatori in regola erano solo 5. E tutto questo in una bolgia di posti, postazioni e collocazioni assolutamente irregolari, fuori da qualsiasi norma. Un bailamme degno del peggiore suk orientale. In Oriente fa colore, da noi costituisce disordine e illegalità. Adesso, dopo la “cura” Mazzola, anche grazie al supporto dei tecnici dell’assessorato al Commercio e del Corpo dei Vigili Urbani le cose sono tornate a posto. Anche se a volte una tale affermazione pare incredibile in questa città. Ma lavorando seriamente con il tempo i risultati si raggiungono e si rimette ordine all’abbandono, alle mollezza, all’ignavia di tanti anni. Adesso gli operatori in regola sono 110, ci sono i bagni chimici, le bancarelle sono ordinate, i clienti possono tranquillamente vedere ed acquistare grazie ad un viale pulito e ordinato; i controlli ci sono e sono anche severi. Tutti soddisfatti. La crisi c’è ma quando ci si organizza morde di meno. Il mercato di San Giorgio adesso è un vero e proprio fiore all’occhiello del commercio catanese. Fino a ieri sembrava impossibile che potesse accadere. Ed è solo il primo dei tanti passi che l’assessore Mazzola vuole compiere. Pian piano, ma non troppo, questa operazione legalità e riordino investirà tutti i mercati cittadini.
“Sono estremamente soddisfatta di un lavoro lungo e impegnativo –  ha detto l’assessore Mazzola al termine di un sopralluogo  – che però ci ha consentito di creare a San Giorgio una nuova realtà dove gli operatori hanno innalzato il livello qualitativo della loro attività ma siamo anche riusciti a conciliare le esigenze di tutti. Questa è una ulteriore tappa di rispetto e di legalità del percorso che questa amministrazione ha intrapreso”.

Scrivi