Pancaro pronto all’esordio in amichevole contro l’Equipe Sicilia. Mercato: per l’arciere probabilmente sarà risoluzione e poi Spezia.

di Gianluca Virgillito

Il Catania è pronto, si fa per dire, alla prima amichevole stagionale. Nel clima di assoluta incertezza in cui vive tutta la città, a Torre del  Grifo i tifosi che affolleranno la tribuna del centro sportivo vedranno all’opera il nuovo corso rossazzurro, con in cattedra il nuovo tecnico Pippo Pancaro. Con un mercato da vivere nella folle condizione di dover cedere a ogni costo, anche l’arciere Calaiò sembra essere ai saluti, così come Del Prete, che già su Facebook manifesta la propria gioia per il suo “ritorno a casa” mentre l’ufficialità non è ancora arrivata. Lo Spezia avrebbe assestato il colpo decisivo per il forte attaccante ex Siena e Napoli, convincendo il suo agente, il fratello Umberto Calaiò al trasferimento in Liguria. Trasferimento che però potrebbe arrivare dopo la risoluzione del contratto che attualmente lo lega al Catania, staremo a vedere. L’ufficialità dell’operazione dovrebbe arrivare già lunedì.

Un comunicato della società ha intanto ufficializzato che sarà lo Studio Legale Abramo di Catania ad incaricarsi di ricevere le offerte che arriveranno per l’acquisto delle quote del Calcio Catania. Tutto tace, per ora, anche se a breve ci sarà il tanto atteso incontro con il gruppo svizzero che ha precedentemente mostrato il suo interesse ad investire sulla proprietà attualmente in mano all’ex presidente Pulvirenti

Scrivi