Catania – L’azione di contrasto dei Carabinieri di Catania ad ogni forma di illegalità, ieri pomeriggio ha visto come obiettivo il quartiere di San Giovanni Galermo, precisamente la zona di Via Ustica, già in passato al centro di operazioni collegate al traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Sul campo i militari della Stazione di Nesima e del battaglione “Sicilia”, con la preziosa collaborazione dei tecnici dell’Enel, sono state controllate numerose abitazioni dove sono state riscontrate diverse irregolarità: allacci abusivi alla rete elettrica pubblica, con conseguente denuncia di ben otto persone. Tra i denunciati due pregiudicati agli arresti domiciliari e quattro donne, di cui una gravata da precedenti di polizia. Il personale dell’ente erogante ha proceduto, alla presenza dei Carabinieri, a ripristinare i collegamenti originari dei contatori elettrici.

Scrivi