Il presidente rossazzurro, Antonio Marletta: “Questa festa, il risultato di più di un anno di lavoro!”

di Gianluca Virgillito

CATANIA – Il Palanitta di Librino, quartier generale del Catania Calcio a 5, ha ospitato nella giornata di martedì la presentazione ufficiale della nuova squadra, in vista della prossima stagione che vedrà i rossazzurri disputare per il secondo anno consecutivo il campionato di Serie A2. Una presentazione che non ha osservato i tradizionali canoni. Infatti è stata una vera e propria festa, orchestrata dall’entusiasmo dei piccoli catanesi degli Istituti Dusmet, Fontanarossa e Mary Poppins che  hanno accompagnato tutto l’evento.

10301936_10202767445766866_7841642262372065486_nGiornata di sport, ma anche di spettacolo, grazie alla partecipazione del cantautore Antonio Monforte che ha intrattenuto il pubblico proponendo il meglio del suo repertorio, su tutti il celebre pezzo “Quelli del ’46” che è stato accompagnato da continui applausi ad ogni “Alè Catania alè. facci sognare alè”. Oltre alla musica, spazio anche alla danza con le esibizioni dei maestri Carmelo Migneco e Angela Carapezza.

Diversi i temi trattati durante la cerimonia,  tutti caratterizzati da un comune denominatore: il bene del quartiere di Librino. Il Catania Calcio a 5 da questa stagione collaborerà con l’Associazione “Primavera” Onlus presieduta da Ernesto Calogero che si occupa proprio dei giovani di Librino. Un’altra novità e’ l’affiliazione con l’Asd I Calatini di Caltagirone.

984206_10202767446606887_2790114584331470063_n Sono intervenuti inoltre: il Presidente della VI municipalità del comune di Catania Lorenzo Leone , che come ha già fatto la scorsa stagione si impegnerà a portare al Palanitta i ragazzini delle scuole del quartiere, il vice presidente di Catania Al Vertice Vincenzo Enzabella insieme al Pres. del Catania Beach Soccer Giuseppe Bosco, il Pres.dell’Associazione Come Ginestre Onlus Salvatore Mirabella e l’atleta degli Elephant Catania di football americano Cristian Di Mauro. Una parte dello sport di squadra catanese che ha augurato un’annata di successi al Catania Calcio a 5.

“Sono contento per questa giornata che è stata una vera e propria festa, specialmente per la presenza del giovani del territorio sugli spalti del Palanitta – dichiara sorridente il Presidente del Catania Calcio a 5, Antonio Marletta – Loro sono il futuro, e la loro presenza oggi è il risultato del nostro lavoro in questi anni. Sta per iniziare la stagione, contro il Cogianco non sarà facile. Allenatore? Entro sabato ogni dubbio sarà chiarito”.

Scrivi