L’unione fa la forza…e il Catania Librino lo dimostra continuando a vincere, anche lontano dai suoi sostenitori!

Prima vittoria esterna per il Catania Librino Calcio a 5 che , battendo la Partenope, ha dato seguito al risultato positivo ottenuto sabato scorso al Palanitta (5-4 contro il Policoro).

Con la vittoria di questo pomeriggio al PalaTrincone,  i rossazzurri hanno aggangiato in classifica proprio gli avversari partenopei a quota 6 punti. In gol per gli etnei: Fantacele (tripletta), Zamboni, Marletta, Rizzo e infine autogol di Frosolone.

Dopo una gara a dir poco difficile, la formazione rossazzurra è riuscita a chiudere la partita negli ultimi sei minuti di gioco come sottolinea il Presidente Antonio Marletta: “Oggi abbiamo sofferto più del solito, avevamo di fronte un avversario tosto. Nella parte finale della gara però siamo riusciti a buttare il cuore oltre l’ostacolo e a conquistare questi tre punti fondamentali”.

Tre punti d’oro per il Catania Librino, che però sempre con i piedi per terra, da domani penserà gia al prossimo match, sabato 25 ottobre in casa contro il Belvedere (seconda forza del campionato): “Siamo felici, portiamo a casa i tre punti con la certezza delle nostre qualità e la consapevolezza degli errori commessi. Da domani il pensiero sarà rivolto alla gara con il Belvedere!”

Tabellino:

GOLDEN EAGLE PARTENOPE-CATANIA 5-7 (1-1 p.t.)
GOLDEN EAGLE PARTENOPE: Marchesano, Iazzetta, Arillo, Madonna, Frosolone, Di Iorio, Campano, Cerrone, Calabrese, Guido, D’Aniello, Simeone. All. Di Iorio

CATANIA: Corvatta, Di Maria, Rizzo, Zamboni, Fantecele, Ciadamitaro, Campisi, Marletta, Miraglia. All. Chillemi

MARCATORI: 18’20’’ p.t.Iazzetta (P), 18’38’’ Fantecele (C), 1’15’’ s.t. Arillo (P), 5’38’’ Fantecele (C), 8’56’’ Campano (P), 10’45’’ Madonna (P), 11’05’’ Zamboni (C), 11’20’’ Fantecele (C), 16’45’’ aut. Rizzo (C), 18’40’’ Marletta (C), 19’40’’ aut. Frosolone (P), 19’59’’ Rizzo (C)

AMMONITI: Campano (P), Arillo (P), Marchesano (P)

ARBITRI: Francesco Novellino (Potenza), Manuela Di Fabbi (Sulmona) CRONO: Christian Magliulo (Caserta)

Scrivi