Rialzarsi contro tutto e tutti. Rialzarsi perché la classifica piange e il Catania C5 ha bisogno di punti necessari per risalire la china. La sconfitta casalinga contro Policoro ancora brucia ma la delusione degli uomini di Cannavò deve tramutarsi subito in rabbia. La ripresa della preparazione ha consegnato almeno la voglia di stare sul pezzo, nonostante la testa non sia sgombra. Lavorare con applicazione e metodo perché l’avversario all’orizzonte è la capolista Futsal Isola. Squadra importante, con ottime individualità e dotata di una fase offensiva importante.

Il capitano Dalcin prova a scuotere ambiente e compagni: “non possiamo piangerci addosso – afferma Dalcin – le difficoltà sono palesi ma secondo me possiamo fare risultato anche se per molti le mie parole possono risultare follia. La squadra sta crescendo nonostante la sconfitta di sabato scorso dove forse meritavamo almeno il pareggio”

“L’avversario? Squadra buona e ben attrezzata – chiosa Dalcin – elementi molto forti, con un allenatore amante della circolazione di palla. Insomma merita di stare lassù in classifica”

“Noi stiamo cercando di mettere da parte le difficoltà. Il momento è sicuramente complicato ma stiamo migliorando giorno dopo giorno. Mister Cannavò sta dando tutto e tra mille difficoltà speriamo di sorprendere Futsal Isola a casa loro portando a casa punti pesantissimi”

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi