Catania, Ma – Musica Arte, mercoledì 31 dicembre dicembre 2014, dalle h. 21. Bordello, Capodanno ” A luci rosse “. E per il cenone formula “Japan & Sicilian”
Quest’anno il Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania, non propone la solita festa di Capodanno e lancia un format per catapultare tutti, oltre il tempo e lo spazio, nel più erotico e sensuale dei luoghi dell’appagamento totale. Nasce così Bordello | Un Capodanno a luci rosse”, evento esclusivo in cui eros, piacere e ironia saranno le parole chiave di una nottata tutta all’insegna del divertimento e della trasgressione, il tutto senza prendersi troppo sul serio, ovviamente. Dall’accoppiamento di Matrioska, Fun Or Nothing, Disco Partyzani, No Ordinary Sunday e Discoring, i vari format che animano le serate del Ma Musica Arte, per salutare il 2014 e dare il benvenuto al nuovo anno, con Bordello | Un Capodanno a luci rosse”, il Ma cambierà pelle e si trasformerà nel luogo per eccellenza della seduzione e del peccato. Il Capodanno a luci rosse del Ma Musica Arte sarà un intreccio di percorsi a tema che, spaziando dal cibo alle musiche, finiranno con il condurre nelle atmosfere erotiche dei bordelli più famosi del mondo, partendo ovviamente da San Berillo, storico sobborgo delle case chiuse di Catania, passando per il Red Light District, famoso quartiere delle vetrine di Amsterdam, o Pigalle a Parigi, luogo turisticamente conosciuto per sexy-shop e locali strip, e Kabukichō, zona prettamente a luci rosse di Tokyo. La sensualità sarà il comune denominatore di una vera e propria “orgia” fatta di sapori e odori inebrianti, arredamenti e sceneggiature viziose, giochi di luci e patchwork di immagini turbanti, personaggi misteriosi e maschere barocche, spettacoli di burlesque, danze aeree, performance teatrali, caldissimi live e djset esplosivi. “L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi…” scriveva Oscar Wilde. Ecco che per inaugurare un 2015 che sia di buon auspicio, carico di seduzione, piacere, godimento e un po’ di sana ironia Bordello. Questo il ricco programma della notte più lunga dell’anno: Disco Amsterdam: dj set di Marco Zappalà, Caterina Galtieri, Fabrizio Serio, Fabio Ruggero, vj set di VjKar, airdance di Annalusi Rapicavoli; Dark Room: dj set di JJ Salafia, Antonio Oliva, animazione di Secret Shows; Galleria San Berillo: dj set di Dario Blatta, Alessio Male, mostra “L’erotico Alfredo” con live painting dell’artista; Teatro Pigalle: Burlesque show e live dei Chicky Mo’ Swing Band, swing Anni 40/50.
Ingresso: party € 15,00 (in prevendita), € 20,00 al botteghino, ingresso dalle 23.30. Dress code: eleganti con maschera. Durante la nottata premiazione della maschera più bella e intrigante.
Cenone (€ 85,00, prenotazioni tel. 095341153, email: macatania@email.it). Il ristorante del Ma Musica Arte organizza il cenone di Capodanno “Japan & Sicilian”. La cucina dello chef Carlo Borghini propone un menu alternativo a base di sushi e cucina siciliana rivisitata. Per l’ultima cena del 2014, il gusto della novità orientale si unisce a una tradizione di sapori nostrani, in un mix di sapori senza dubbio originale. L’inizio è per le ore 21. È gradita l’eleganza. Questo il menù: aperitivo di benvenuto; buffet di sushi; insalata di mare con arance, finocchietto e erbe aromatiche; riso venere risottato con crostacei e gocce mediterranee; geometrie di paste fresche ripiene su crema di pomodorini datterini e olio al basilico; pesce bianco al sale su barchetta di sfoglia al sesamo, dressing al limone e misticanza di verdure; buffet di dolci; lenticchie e cotechino; prosecco per il brindisi della mezzanotte; vini Cantine Marabino e Morellino di Scansano. E’ prevista la formula buffet siciliano e giapponese più party a € 30,00, inizio ore 22.00 (prenotazione obbligatoria entro il 30 dicembre).

Scrivi