CATANIA − Mercoledì 4 novembre si celebrerà a Catania la “Festa dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze armate”. Il concentramento è previsto in piazza Università alle ore 9.30. La cerimonia ufficiale si svolgerà alle 10.30 in Piazza Duomo in presenza di autorità civili, militari e religiose, delle associazioni combattentistiche d’arma e di diverse scolaresche. Alla deposizione della Corona d’alloro saranno presenti per l’Esercito italiano il 62° reggimento Fanteria Sicilia; per la Marina militare la Capitaneria di porto, la Base aeromobili della Guardia Costiera e la stazione elicotteri; per l’Aeronautica militare il 41° aerostormo di Sigonella; per i Carabinieri il Comando provinciale di Catania; per la Guardia di Finanza il Comando provinciale. Fanno parte dello schieramento i rappresentanti del Corpo militare e delle infermiere volontarie della Croce Rossa italiana; del Corpo militare sovrano Ordine di Malta; della Polizia di Stato, della Questura di Catania, della Polizia penitenziaria, dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Catania; del Corpo forestale, della Polizia municipale e della Polizia provinciale. Saranno esposti il Gonfalone dell’ex Provincia regionale di Catania e quello del Comune di Catania, i Medaglieri e i Labari delle associazioni combattentistiche d’Arma.

In occasione dell’evento il commissario straordinario della Città Metropolitana di Catania, Paola Gargano, ha disposto l’apertura gratuita del Museo storico dello Sbarco in Sicilia 1943, nel complesso culturale Le Ciminiere.

Tutto il centro città sarà coinvolto dai festeggiamenti e grazie alla disponibilità della Confcommercio e degli esercizi commerciali diverse vetrine dei negozi della via Etnea saranno allestite con temi attinenti all’evento.

Le scolaresche eseguiranno concerti con musiche dai contenuti sociali.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi