CATANIA − Nell’ambito dei servizi predisposti dal Questore di Catania, personale appartenente alla ‘Sezione Volanti’ dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, collaborato da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Catania e della Polizia Locale, nella serata di ieri, è stato condotto un servizio straordinario di controllo del territorio diretto alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

Nel corso dell’attività, sono stati istituiti posti di controllo nei quartieri di ‘Librino’, ‘S. Cristoforo’ e ‘S.G. Gelermo’, che hanno permesso di sequestrare diversi veicoli perché sprovvisti di copertura assicurativa.

PATANE' carmelo cristian

Carmelo Cristian Patanè

Con l’ausilio di ‘unità cinofila’, sono state effettuate numerose ispezioni di luoghi in alcuni edifici ubicati in V.le Moncada e via Capo Passero. Al termine del servizio due persone sono state denunciate all’Autorià Giudiziaria in quanto controllati a bordo di motocicli, sprovvisti di patente di guida perché mai conseguita, mentre una terza persona, Carmelo Cristian Patanè (classe 1994) è stato bloccata nei pressi di piazza Roma, mentre stava per asportare un motociclo che si trovava regolarmente parcheggiato.

Il malfattore è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato e, su disposizione dell’A.G., sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Scrivi