Sono venti i convocati di mister Giuseppe Sannino in vista del match infrasettimanale di domani sera al “Massimino” contro l’Entella Chiavari. Rimangono fuori a sorpresa Anania e Leto, probabilmente colpiti da qualche acciacco fisico, mentre si rivede Calello. Ancora emergenza in difesa, e allora spazio ai giovani con Di Maio, Parisi (ormai stabilmente in prima squadra) e Ramos. L’undici iniziale dovrebbe vedere in campo la stessa squadra che soltanto sabato ha sconfitto il Vicenza. Dunque spazio al 4-4-2, modulo che è anche il marchio di fabbrica del mister campano. Catania chiamato a vincere ancora e sfruttare al massimo il secondo gettone casalingo, per rimanere attaccati quantomeno al treno playoff. Gli avversari liguri dal canto loro, verranno a Catania privi di alcune pedine fondamentali della rosa di mister Prina, come il palermitano Rinaudo (squalificato) e l’ultimo infortunato, l’esperto centrocampista Troiano, ma galvanizzati dalle due vittorie consecutive. L’allenatore ha avvertito i rossazzurri: la sua squadra verrà in Sicilia per far punti.

Portieri –
12 Ficara, 1 Frison.

Difensori –
24 Capuano, 37 Di Maio, 18 Monzon, 28 Parisi, 2 Peruzzi, 33 Ramos, 15 Sauro.

Centrocampisti –
16 Calello, 20 Chrapek, 8 Escalante, 13 Garufi, 27 Jankovic, 6 Martinho, 21 Rinaudo.

Attaccanti –
9 Calaiò, 17 Çani, 7 Marcelinho, 10 Rosina.

Scrivi