CATANIA – E’ deceduto questa mattina, alle 9.15, il bambino di origini tunisine ricoverato in condizioni gravissime da martedì scorso nell’ospedale Cannizzaro di Catania, dopo essere precipitato dal balcone di casa a Ragusa. Si chiamava Ben Boubaker Moslem e aveva compiuto sette anni a febbraio. In prognosi riservata dal primo momento, il piccolo non è sopravvissuto al trauma cranico devastante, con lesioni cerebrali, causato dalla caduta, nonostante le cure in terapia intensiva nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione. I medici hanno provveduto ad informare i genitori, che in questi giorni sono stati incessantemente vicini al bambino. La salma è adesso a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi