CATANIA − Potrebbero registrarsi disservizi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani. La protesta è dovuta a un ritardo di alcuni giorni nel pagamento degli stipendi. Il Sindaco ha già chiesto e ottenuto interventi della Regione e dello Stato che hanno attivato le procedure per i trasferimenti al Comune, fermi da nove mesi

L’Amministrazione comunale di Catania rende noto che a causa dell’agitazione dei lavoratori Ipi-Oikos potrebbero registrarsi disservizi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani e quindi disagi per i cittadini. La protesta è dovuta a un ritardo di alcuni giorni nel pagamento degli stipendi. Il Sindaco ha chiesto un intervento sia dello Stato e sia della Regione che hanno già avviato le procedure per i trasferimenti al Comune di Catania, fermi da nove mesi. L’Amministrazione spera che in questa vicenda prevalga il senso di responsabilità e non dinamiche di altro tipo.

Scrivi