CATANIA − L’Associazione Nazionale Carabinieri, la Comunità Islamica di Sicilia, l’Associazione Sicurezza e Legalità, la Lega dei Musulmani Europei e FederScudo, in collaborazione con Il Teatro Massimo Bellini di Catania, la Regione Sicilia e il Comune di Catania, hanno organizzato nel Centesimo Anniversario della Grande Guerra e nel Duecentesimo Anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri i seguenti eventi:

  1. 20 novembre 2015, ore 15,00, rito religioso presso la Moschea di Catania in ricordo dei Caduti con interventi dell’Imam Kheit Abdellafid, Mons.Gaetano Zito, Alfredo Maiolese, Presidente della Lega dei Musulmani Europei, Rosario Crocetta, Presidente della Regione Sicilia, On. Enzo Bianco, Sindaco di Catania; saluti del Portavoce della Comunità di Sant’Egidio Emiliano Abramo e Giusy Brogna del Movimento dei Focolari.
  2. 21 novembre, ore 11,00, presso il Duomo di Catania, Messa in suffragio delle anime dei Caduti e nella ricorrenza della Virgo Fidelis, Patrona dei Carabinieri, officiata dal Vescovo di Catania, Mons. Salvatore Gristina, organizzata dal Comando Provinciale Carabinieri di Catania;
  3. 21 novembre, ore 21,00, in prima assoluta mondiale nel Teatro Massimo Bellini di Catania, “Noli quaerere Requiem”, requiem per soli, coro e orchestra, composta dal Maestro Antonio Pappalardo, in omaggio ai Caduti della Grande Guerra.

Soprano Daniela Marabete, Mezzosoprano Sonia Fortunato, Tenore Antonino Interisano, Basso Giuseppe Lo Turco, Direttore del Coro Ross Craigmile, M° Direttore Concertatore Francesco Vizioli.

All’inizio del concerto il M° Vizioli eseguirà gli Inni della Francia e dell’Italia in omaggio alle vittime della strage di Parigi.

Il 20 novembre alle ore 11 si terrà una conferenza stampa al foyer del Teatro Massimo Bellini di Catania con la partecipazione delle Autorità e degli Artisti.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi