di Maria Morelli

A Catania sono iniziati i festeggiamenti per l’anniversario della proclamazione dell’Etna tra i siti naturali della World Heritage List dell’Unesco. Fino a domenica 22 giugno è infatti in programma la manifestazione “Etna, una montagna di civiltà”. Esattamente il 21 giugno del 2013 l’Etna fu proclamato Patrimonio dell’Umanità, con la decisione del Comitato del Patrimonio Mondiale Unesco riunito a Pnhom Penh, capitale della Cambogia.

A organizzare l’iniziativa sono il Parco dell’Etna e il Comune di Catania, con la collaborazione dell’Ingv, del CNR e dell’Università etnea, con il patrocinio della Biennale Habitat edizione 2012- 2014  “Adriatico e Ionio Patrimonio dell’Umanità” e con il coordinamento di Turi Caggegi, direttore di iEtna.it, sito web con app per smartphone dedicato al vulcano attivo più alto d’Europa.

“Si tratta – dice la presidente del Parco Marisa Mazzaglia – di una grande occasione per celebrare e per promuovere, in sinergia con le istituzioni più importanti della città di Catania, i valori più significativi del nostro vulcano a un anno dalla sua proclamazione a sito patrimonio dell’Umanità.  E per ricordare quanto sia importante tutelare e valorizzare tutti insieme questo nostro patrimonio, che ha avuto questo straordinario riconoscimento”.

“Catania – sottolinea il sindaco Enzo Bianco – è una delle pochissime città a essere stata inserita due volte nella lista dei luoghi patrimonio dell’Umanità: per il suo barocco e, da un anno, anche per quell’immenso laboratorio naturalistico a cielo aperto che è il vulcano Etna”.

Nel corso della settimana si parlerà di turismo e start up, cinema e letteratura, aspetti scientifici e monitoraggio vulcanologico, enogastronomia e prodotti tipici, e tanti altri temi legati comunque all’Etna.

Tra gli eventi, domani giovedì 19 alle 17, al Palazzo della Cultura l’incontro “Etna-Unesco, percorso di un successo” e venerdì 20, alle 10, l’incontro “La vita dell’Etna: l’INGV e il vulcano più monitorato al mondo”.

Sabato 21 giugno, anniversario della proclamazione, nella sede del Parco dell’Etna a Nicolosi, con inizio alle ore 10, si svolgerà l’incontro dal titolo “Etna, la montagna dell’umanità”. Interverranno Mariarita Sgarlata, assessore regionale del territorio e ambiente; Orazio Licandro, assessore alla bellezza e ai saperi condivisi del comune di Catania; Alessandra Gentile, prorettore dell’Università di Catania; Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi; Stefano Gresta, presidente INGV; Aurelio Angelini, direttore Fondazione Unesco; Gianfranco Zanna, direttore regionale Legambiente.

Maria Morelli

Scrivi