CATANIA – Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Catania Enzo Bianco al termine del sopralluogo nell’area interna al parcheggio Amt di Fontanarossa in cui si svolge la tradizionale “Fiera dei Morti” e dove s è stato registrato un vero e proprio boom di visitatori, oltre 15.000 in poche ore, secondo le stime dei Vigili urbani.
“Grazie – ha detto il Sindaco – al puntuale e fattivo lavoro di programmazione svolto congiuntamente dall’Assessorato alle Attività produttive,  dall’Amt, dalla Polizia municipale e dalle altre forze dell’ordine, si è giunti a un risultato davvero notevole, frutto di un’organizzazione accurata. E sia gli operatori sia i cittadini ci hanno confermato il loro gradimento soprattutto per come hanno funzionato la viabilità e i parcheggi”.
Bianco ha visitato tutta l’area della Fiera – con 220 stand e una grande tensostruttura con un’area food attrezzata con tavoli e sedie e persino un palco per piccoli spettacoli -, accompagnato dall’assessore alle Attività produttive Angela Mazzola, dal presidente dell’Amt Carlo Lungaro, dal vice comandante dei Vigili urbani Stefano Sorbino e dal consulente per le relazioni istituzionali, Francesco Marano. Molti catanesi, soddisfatti dell’organizzazione della Fiera, si sono soffermati a parlare con il sindaco. La “Fiera dei Morti” rimarrà aperta fino alle 24 di domenica 2 novembre.
Precedentemente, era stata disposta un’operazione diretta al controllo del territorio per evitare la presenza di parcheggiatori abusivi nell’area attorno alla Fiera dei morti, nella zona dell’aeroporto di Catania, è stata disposta dal comandante della Polizia Municipale Pietro Belfiore e dal vicecomandante Stefano Sorbino.
“Era stata – ha sottolineato Sorbino – diffusa ad arte la voce di un ‘accordo’ tra i parcheggiatori abusivi e i Vigili urbani che, ovviamente, non ha alcun fondamento. Come previsto abbiamo   provveduto a pattugliare con attenzione le aree attorno alla Fiera dei Morti per evitare che gli abusivi infastidissero con richieste illecite i cittadini, che invitiamo a segnalarci questi abusi”.

Il scaricare il video del sopralluogo  https://drive.google.com/file/d/0Bw61BVtcWp4oVWdHNW92ZUc0NmM/view?usp=sharing

Scrivi