CATANIA − I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato, nella flagranza, il 27enne Ternullo Giuseppe ed il 20enne Reina Mario, entrambi di Catania, correi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.
Sono stati i militari della Squadra “Lupi” ieri sera, intorno alle 21:30, ad intercettare in Via Messina la Fiat Punto con a bordo i due sospetti che, invitati a fermarsi, hanno repentinamente invertito la marcia ed a tutto gas sono fuggiti per le vie del quartiere di Picanello. L’immediata reazione degli operanti ha fatto si che l’inseguimento durasse pochi minuti, riducendo così il pericolo per i pedoni ancora numerosi a quell’ora, costringendo i fuggitivi a finire la loro folle corsa in Via Imbert. I pusher, preclusa ogni via di fuga, hanno tentato invano di disfarsi di due buste in cellophane termosaldate recuperate dai CC e contenenti un chilo di marijuana (valore al dettaglio di circa 10.000 euro). Addosso ai fermati sono stati altresì trovati 400 euro in contanti. La droga e il denaro sono stati posti sotto sequestro. Dopo le formalità di rito il 27enne è stato associato al carcere di Piazza Lanza mentre il 20enne è stato relegato ai domiciliari.

Reina Mario Raffaele

Reina Mario Raffaele

TERNULLO GIUSEPPE 26091988

Ternullo Giuseppe

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi