CATANIA – Ieri mattina il consigliere comunale Maurizio Mirenda e l’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco hanno incontrato gli abitanti di via dei Comuni, posta a nord di San Giovanni Galermo.

assessore bosco e cons mirenda con abitantiQui da mesi i residenti convivono con i ripetuti furti di rame dai pali della pubblica illuminazione, che lasciano la zona quasi completamente al buio. A questo si aggiunge la sparizione dei tombini di ghisa dalle strade.

Nel corso dell’incontro Mirenda ha proposto di utilizzare, almeno per i pali della luce, l’alluminio al posto del rame; un materiale più economico e quindi meno appetibile per i ladri.

L’idea è stata accolta con interessa dall’assessore Bosco, che ha spiegato però ai residenti la necessità di effettuare dei test preliminari con il nuovo materiale per verificarne la compatibilità.

Tra le altre proposte, anche la creazione di un tavolo permanente per segnalare in modo tempestivo le strade, le piazze e le vie catanesi che subiscono furti di rame e ghisa.

Scrivi