In netta crescita. Desiderio Garufo, tra i migliori in campo nella partita giocata dal Catania contro il Monopoli, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match. Queste le sue dichiarazioni:

“Dovevamo sbloccarla prima. Aldilà del rigore di Calil, la nostra pecca è stata solo questa. Bisogna metterla dentro. Se avessimo segnato, il Monopoli avrebbe poi giocato una partita diversa.

Non siamo andati sotto la curva perchè la lega ci impedisce di farlo. Sia in casa che fuori loro sono sempre stati il nostro punto di forza. I loro fischi ci stanno, come ci stanno gli applausi quando si vince.

Bisogna migliorare in attacco, la squadra lavorerà su questo.

Il progetto Catania è importante e non finisce qui. Siamo tutti determinati. Chiaramente adesso dobbiamo pensare solo alla salvezza”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi