di Carmelinda Comandatore

 

CATANIA – Avrà inizio domani, a partire dalle ore 9:00, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Catania, la Google I/O 2016 Extended Catania, un evento-conferenza di tre giorni (18, 19 e 20 maggio) ricco di attività formative, competizioni e altri momenti di confronto su temi informatici legati al mondo dello sviluppo, del marketing, del product strategy e della legislazione informatica.

L’evento è organizzato dal Google Developer Group Catania e Women Techmakers Catania, in collaborazione con 28 diversi partner locali, tra cui l’Associazione studentesca Youth Hub Catania e l’acceleratore d’impresa TIM #WCAP Catania.

Ne parliamo con Fabio Arceri, responsabile del Gdg Catania e organizzatore dell’evento.

  • Fabio, ci può spiegare cos’è la Google I/O ?

«È una conferenza annuale che ha come scopo principale quello di presentare le novità di casa Google. Quest’anno la conferenza si terrà a Mountain View (California) e si articolerà in tre giornate consecutive, dal 18 al 20 maggio».

  • Come si svolge, in genere, una Google I/O Extended ?FABIO ARCERI

«Ogni anno Google incoraggia e supporta l’organizzazione di eventi paralleli alla Google I/O in tutto il mondo, detti I/O Extended. Al loro interno è possibile includere una “marmellata” di attività formativo-seminariali riguardanti varie tecnologie Google, ma non soltanto, tra cui: diretta streaming dell’evento principale, speech tecnico-divulgativi, hackathon, codelab, bootcamp, workshop, panel e altro ancora. La Google I/O 2016 Extended Catania è esattamente uno di questi eventi cosiddetti “estended”».

  •  Cosa prevede l’edizione di quest’anno ?

«L’evento sarà dislocato in più location. Saremo presenti, infatti, sia al Dipartimento di Matematica e Informatica, che al TIM #WCAP Catania con oltre 30 attività: 22 speech, 3 workshop, un bootcamp, 4 hackathon, un panel dal titolo: “Lavoro all’estero”, la diretta streaming da Mountain View».

  •  In che modo è possibile partecipare ?

«L’evento è aperto a tutti, basterà prendere il proprio biglietto su EventBrite al seguente indirizzo https://goo.gl/oTsuqH .

La partecipazione alle hackathon, ai workshop e al bootcamp è invece a numero chiuso. Ulteriori informazioni saranno fornite nella landing page dell’evento (www.gdgcatania.org/io16extended)».

 

Per ulteriori informazioni :

– Eventi su Facebook e Google

Pagina Facebook del GDG Catania

 

Carmelinda Comandatore

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi