Diapositiva2L’attenzione dei Carabinieri di Catania si rivolge ancora una volta verso il quartiere di Picanello, messo al setaccio ieri pomeriggio.

Nella zona nord-est del capoluogo etneo, ritenuta roccaforte della criminalità organizzata, i militari della Compagnia di Piazza Dante hanno effettuato un blitz con tre arresti ed un sequestro di droga e denaro.
Attraverso l’impiego di un cospicuo numero di pattuglie e delle unità cinofile del Nucleo di Nicolosi sono state eseguite diverse perquisizioni domiciliari rinvenendo e sequestrando in casa del 20enne catanese Matteo Mannino quasi un chilo di droga, tra marijuana ed hashish, già in parte suddivisa in dosi pronte allo smercio e la somma in contanti di circa 1200 euro.
Nello stesso contesto operativo le Forze dell’ordine hanno eseguito due provvedimenti di carcerazione, emessi dal Tribunale di Lecce, nei confronti del 30enne Alfio Puglisi e del 48enne Antonio Marcello Piacenti, entrambi di Catania, condannati in via definitiva a 4 anni e 6 mesi di reclusione per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Gli arrestati sono stati tutti rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza a Catania.

Matteo Mannino

Matteo Mannino

 

 

 

 

 

 

Alfio Puglisi

Alfio Puglisi

 

 

 

 

 

 

Antonio Marcello Piacenti

Antonio Marcello Piacenti

Scrivi