In attesa delle prime cessioni si continua a trattare per un altro difensore e un centrocampista. Sfuma Troianiello?

Il mercato entra nel vivo ed il Catania, costretto a rifondare la squadra, piazza il primo acquisto. Nicola Belmonte è infatti atterrato stasera all’aeroporto di Fontanarossa e si dirigerà a Torre del Grifo dove lo attende la firma del contratto che lo legherà alla società rossazzurra.

Il difensore classe ’87, nato a Cosenza, in cerca di riscatto dopo le ultime deludenti stagioni tra infortuni e lo scandalo calcio-scommesse, si metterà subito a disposizione del nuovo tecnico Marcolin, che rimane in attesa di ulteriori colpi da parte della società. La sua duttilità sarà utile alla causa, con la possibilità di schierarlo centrale o terzino

Si continua a parlare di Di Cesare, anche se le parti sembrano essere più distanti, viste le difficoltà nel piazzare giocatori come Rolin e Spolli. Il mister vorrebbe portare sotto l’Etna Ardemagni, attaccante dal sicuro rendimento in cadetteria. A centrocampo interessa Bellomo, mentre sembra allontanarsi definitivamente Troianiello, che avrebbe chiesto tempo alla società in merito ad un possibile trasferimento.

Sarà comunque obbligatorio prima cedere qualche pedina, per poter formalizzare operazioni in entrata. Il mercato rossazzurro è in fermento, il tempo stringe in vista del Lanciano.

Scrivi