CATANIA − Il procuratore della Repubblica di Catania, Giovanni Salvi, in procinto di assumere il nuovo incarico a Roma quale procuratore generale presso la Corte di Appello ha salutato i Carabinieri della Provincia di Catania presso la sede di piazza Giovanni Verga. Nella circostanza ha sottolineato i traguardi operativi  in tema di lotta alla criminalità organizzata e comune raggiunti nei quattro anni della sua direzione cosi come l’impegno costante dimostrato dai presidi dell’Arma soprattutto nei territori ove questi costituiscono unica presenza dello Stato.  Un sentito grazie al procuratore è stato rivolto dal comandante provinciale Alessandro Casarsa per la costante opera di indirizzo che ha consentito ai Carabinieri di lavorare con proficuità anche nel settore relativo alla gestione della documentazione di polizia giudiziaria fortemente rimodulato e snellito nelle procedure.

 

Scrivi