CATANIA – C’è anche l’unione territoriale del lavoro della Ugl di Catania tra i soggetti che nei giorni scorsi hanno aderito all’accordo stipulato con l’assessorato comunale al welfare, per l’attivazione dei servizi di assistenza rivolti ai meno abbienti nell’ambito del programma di Sostegno Inclusione Attiva. Da oggi, dunque, i soggetti residenti dei comuni del Distretto socio – sanitario etneo, che comprende Catania, Misterbianco e Motta Sant’Anastasia,  in possesso di un Isee del nucleo familiare che non superi i 3 mila euro, potranno rivolgersi nelle sedi del Caf Ugl in viale Mario Rapisardi n° 198/A e in via Teatro Massimo n° 34, oppure telefonare al numero 095 322157, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 18, per avviare l’iter utile ad ottenere un bonus mensile di 80 euro.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi