Ha preso il via nelle scorse settimane a Catania la lunga maratona di bellezza che porterà all’incoronazione della nuova “Miss Europe Continental”. Le selezioni, nella città etnea e in tutta l’isola sono state inaugurate con la conferenza stampa che si è tenuta nell’elegante cornice del Romano Palace Hotel.

Ospiti alla kermesse di presentazione, oltre alle aspiranti miss e alle miss titolate siciliane della scorsa edizione, ( le miss titolate nazionali, con la fascia di “Miss Europe Continental Modarea 2014” Greta Carbonaro di Nicolosi, con la fascia di “Miss Europe Continental Aghe Mare” la catanese Lucilla Barbera, e con il titolo “Miss Europe Continental Sicilia”),  il direttore artistico Steven Giuseppe Torrisi, artefice di eventi come “Notte Al Campidoglio” con Valeria Marini”,  ex “Carramba boys” della fortunata trasmissione cult di Raffaella Carrà, e opinionista Rai prima di approdare alla carica di direttore con contratto di esclusiva per Miss Europa Continental. “La Sicilia lo scorso anno si è distinta con ben 4 fasce − ha detto il direttore artistico − lavoriamo con grande impegno per ricreare questa magia”. Presenti anche l’agente esclusivo del concorso per la Sicilia Enza Mignacca dell’agenzia Vanity,  l’hair stilist Rosario D’Anna di Modarea parruccheri, e i tre fotografi ufficiali per la Regione Sicilia, Fabio Consolo, Mario Cicala e Antonella Magri che affiancheranno alla chermes finale dall’ 1 settembre fino al 5 settembre il fotografo ufficiale di Miss Europe Continental Luigi Saggesi, che lavora per Vogue e per l’alta moda italiana e mondiale.

La vincitrice sarà incoronata con un gioiello esclusivo di grande valore, realizzato secondo le antiche tecniche di oreficeria dalla mani sapienti di Teodolinda Quintieri. Oro, zaffiri bianchi e zaffiri blu che hanno fatto risplendere la Miss Europe Continental 2014 Nicole Di Mario e che faranno altrettanto con la Miss Europe Continental 2015.
L’Italia e altri paesi europei ospiteranno circa 400 tappe per selezionare le più belle che in gara rappresenteranno le loro nazioni, e che a settembre parteciperanno alla serata finale del concorso che si terrà nella suggestiva e prestigiosa location campana dei giardini inglesi della reggia di Caserta.
Un momento imperdibile dedicato alla celebrazione della bellezza, una bellezza senza tempo che mira a rappresentare ancora una volta il fascino, la forza e il carisma del vecchio continente. Ma anche un’importantissima opportunità per il futuro delle giovani aspiranti miss che, attraverso questa prestigiosa vetrina, potranno avere l’opportunità di aggiudicarsi contratti di lavoro e accedere così al settore professionale della moda e della bellezza.

Scrivi