CATANIA − E’ stato arrestato Giacomo Maurizio Ieni, 58 anni, esponente del Clan Pillera Puntina. Il boss è stato arrestato, dopo un lungo inseguimento, dai poliziotti della Squadra Mobile. L’accusa è di resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni. Infatti, anche un poliziotto è rimasto ferito durante l’accaduto. Era ricercato da un mese su notifica di provvedimento emessa dal Tribunale di Catania – Sezione Misure di Prevenzione in concomitanza dell’ordinanza di sequestro e confisca di alcuni beni riconducibili al boss, tra i quali la nota discoteca Empire di Catania.

L’arresto del boss risale a sabato pomeriggio. Insieme a lui, arrestato Giacomo Mario Davide Bonfiglio, 32 anni, con la stessa accusa.

Giacomo Maurizio IENI

Giacomo Maurizio Ieni

Scrivi