Il progetto, finanziato nell’ambito del programma europeo IEE – Intelligent Energy Europe, promuove la ristrutturazione degli edifici sportivi esistenti, con il fine di renderli a ridotto consumo energetico.

 

CATANIA – La società etnea IPPOenergy, impresa operante nel settore delle energie rinnovabili e dei servizi di efficientamento energetico – rappresentata dal CEO, dr. Giuseppe Ursino, e dal responsabile del progetto, l’ing. Mario Francese – sarà domani, lunedì 29 e martedì 30 settembre ad Atene per partecipare al secondo meeting internazionale del progetto Step-2-Sport.
Logo-300x209Il progetto in questione, finanziato nell’ambito del programma europeo IEE – Intelligent Energy Europe, promuove la ristrutturazione degli edifici sportivi esistenti, con il fine di renderli NZEB (Nearly Zero Energy Buildings), ossia strutture a ridotto consumo energetico.
IPPOenergy, nel contesto di questo consortium meeting presenterà ai partner le strutture pilota individuate e lo stato di avanzamento dei lavori.
Il primo pilot test sarà effettuato nella struttura del PalaVolcan, il palazzetto dello sport della città di Acireale, che ospita partite di calcio a 5, basket e pallamano. Il consigliere comunale Silvestro Torrisi ha promosso con grande entusiasmo la proposta di partecipazione del comune al suddetto progetto, subito accolta dal sindaco Roberto Barbagallo.
Tra gli altri edifici sportivi coinvolti, troviamo le strutture 4Spa e Atlhetic Club, entrambe di Catania.
Ad occuparsi degli aspetti squisitamente tecnici saranno gli esperti della IPPOenergy, coinvolti in prima persona nel consorzio del progetto. L’impresa catanese proporrà dei piani d’azione per la ristrutturazione degli edifici sportivi, individuando misure idonee affinché siano garantiti consumi energetici minimi o pari a zero, grazie a misure di efficientamento energetico e all’uso delle energie rinnovabili.

Scrivi