Porte aperte delle industrie italiane per far conoscere e raccontare dal vivo il mondo delle produzione. Questo l’obiettivo della Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, iniziativa organizzata da Piccola Industria di Confindustria alla quale aderisce anche l’omonimo comitato di Confindustria Catania.

L’evento, in programma venerdì 14 novembre, a partire dalle 9.00, è ospitato da AAT Agroindustry Advanced Technologies (Zona Industriale, Blocco Palma 1) e coinvolgerà 180 studenti di nove istituti scolastici: “Vaccarini”; “Marconi” ; “Carducci”; “Archimede”; ” Cannizzaro”; “Don Bosco” ; “Galilei”; “Ferraris” di Acireale e “Fermi” di Giarre.
Anche la quinta edizione del Pmi Day, diventato l’appuntamento clou che la Piccola Industria dedica agli studenti, con l’obiettivo di avvicinare le giovani generazioni al mondo imprenditoriale, si inserisce nell’ambito delle manifestazioni della Settimana della Cultura d’Impresa, che hanno come filo conduttore il tema “Verso Expo 2015”.

image001

Da quest’anno, inoltre, per rilanciare con forza il messaggio positivo che Confindustria vuole rivolgere ai giovani: “Con buone idee è possibile fare impresa”, si inseriscono nel programma della Giornata anche le start up di “AdottUp” (a Catania Orange Fiber) selezionate ed inserite nella “Vetrina delle migliori idee” consultabile sul sito www.adottup.it.

image002

AdottUp è il programma di Piccola Industria, realizzato in collaborazione con l’Area Education di Confindustria, i Giovani imprenditori e con gli esperti delle associazioni del sistema, finalizzato a promuovere l’incontro tra start up ad alto potenziale di crescita e le imprese.

La giornata, che si aprirà con i saluti del presidente di Confindustria Catania, Domenico Bonaccorsi di Reburdone, vedrà la partecipazione dei presidenti dei comitati Piccola Industria di Confindustria Catania e Confindustria Sicilia, Angelo Di Martino e Giorgio Cappello; dei presidenti dei Giovani Imprenditori di Confindustria Catania e Sicilia, Antonio Perdichizzi e Silvio Ontario; del presidente di AAT, Salvatore Torrisi. Interverranno inoltre Rosita D’Orsi, dirigente vicario dell’Ufficio scolastico provinciale di Catania ed Enrica Arena, co-fondatrice e project manager di Orange Fiber. Seguirà la visita guidata degli stabilimenti produttivi.

 

Scrivi