La grande isola pedonale è rimasta aperta dalle 10 alle 18. Nella prima mattinata, per via del freddo, l’affluenza è stata timida, poi, con l’apparire del sole, sono arrivati ciclisti, rotellisti e soprattutto tante famiglie con bambini. Il prossimo appuntamento è previsto per il 12 febbraio

CATANIA – Si è concentrato nel primo pomeriggio il maggior afflusso nella prima edizione del 2017 del Lungomare liberato. La grande isola pedonale è rimasta aperta dalle 10 alle 18. Nella prima mattinata, per via del freddo, l’affluenza è stata timida, poi, con l’apparire del sole, sono arrivati ciclisti, rotellisti e soprattutto tante famiglie con bambini. Il previsto reading letterario si è svolto in parte all’interno dell’Autobooks del Comune di Catania che dalle 10 alle 14 ha sostato in piazza Nettuno. Alle 11 gli attori della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) della provincia di Catania, hanno intrattenuto il pubblico con letture drammatizzate tratte dalle novelle “Rosso Malpelo” di Giovanni Verga e “Ciàula scopre la luna” di Luigi Pirandello. Protagonisti dell’iniziativa saranno gli attori Santi Consoli (Nuovo Premio Scena), Nunziata Blancato (Gruppo la Proposta), Nuccio Pappalardo e Mariachiara Signorello (Amici del teatro di Nicolosi).
Il prossimo appuntamento con il Lungomare liberato è previsto per il 12 febbraio.

Sto caricando…
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi