CATANIA – Un aereo della Meridiana diretto a Milano Linate ha perso una ruota durante la fase di decollo dall’aeroporto di Catania, che è caduta sulla spiaggia della Plaia, affollatissima d’estate ma per fortuna deserta d’inverno, senza procurare danni a cose o persone. Il volo ha compiuto un atterraggio di emergenza perfettamente riuscito.

È accaduto ieri all’aeroporto Vincenzo Bellini, poco dopo le 9.30. A bordo erano presenti 90 passeggeri, cinque componenti dell’equipaggio e anche a tre cani in stiva. Era solo uno dei tanti decolli che avvengono sul lato mare, quando all’improvviso una ruota esterna sinistra del carrello dell’aeromobile si è staccata ed è precipitata, cadendo violentemente sulla sabbia. Il carrello è quindi rimasto con tre ruote.

L’aeroporto è stato chiuso per mezz’ora e due voli sono stati dirottati a Palermo.
I passeggeri non si sono accorti della perdita della ruota che si è staccata, il comandante ha comunicato che sarebbero rientrati a Fontanarossa per un guasto tecnico. I passeggeri infatti erano più spazientiti per il ritardo che per l’incidente, del quale non ne hanno appreso subito le dinamiche. L’aereo è poi atterrato normalmente senza riportare ulteriori problemi.
Per loro è scattato poi il piano di ‘riprotezione’ di Meridiana: in 78 partono con un’altra compagnia alle 12.15, gli altri alle 15.

La Procura di Catania e l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) hanno aperto due inchieste di sicurezza “per inconveniente grave”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi