CATANIA – E’ aria di cambiamenti alla mensa dell’Istituto Ardizzone Gioieni. In passato, il cibo servito agli ospiti dell’Ipab, non vedenti o ipovedenti, era stato scadente, conservato male e in modo non igienico e ne era stata denunciata la qualità.

Per fortuna, grazie alle segnalazioni, il commissario straordinario della struttura Giampiero Panvini, ha deciso immediatamente di annullare il contratto con i precedenti fornitori e affidare il servizio agli chef di Ristoworld, riuscendo a migliorare di gran lunga la qualità del cibo, operando importanti risparmi. Inoltre, adesso, è alta anche la varietà dei pasti serviti e questo permette agli ospiti della struttura di variare la dieta.

Il commissario Panvini adesso è soddisfatto e annuncia di voler sistemare numerose debolezze all’interno dell’Istituto. “Qui è necessario riportare gli assistiti al centro dell’azione – afferma il commissario – perché sono loro i padroni di questo magnifico posto. Sin da quando mi sono insediato – aggiunge – ho avuto come obiettivo questo, oltre a risanare i conti dell’Ente”.

PP. L.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi