Domenica 17 maggio alle ore 19.00, la suggestiva Cappella Bonajuto, monumento bizantino immerso nel cuore del barocco catanese, ospiterà il Recital del Duo chitarristico Alfredo D’Urso e Domenico Giovanni Famà. La Cappella Bonajuto Living e l’Associazione Culturale Promethéus hanno organizzato l’evento per dare la possibilità di vivere a pieno il monumento storico.  Un mix di cultura, musica e sapori permetterà di esplorare la Cappella a 360 gradi. “La nostra società- spiega Marco Timpanaro, gestore della Cappella- si occupa di turismo e ristorazione, ma non tralasciala consapevolezza di dover preservare il monumento per il suo alto valore culturale”. La Cappella Bonajuto, testimone del passato prestigioso e di un’epoca lontana della città di Catania, è incastonata in un contesto barocco, precisamente nel quartiere Civita, tra vicoli antichi e stretti. Oggi il monumento è un angolo di storia reso vivo da eventi di vario genere.
Il duo chitarristico, formato da Alfredo D’Urso e Domenico Giovanni Famà, fa parte di una scelta oculata,che impreziosisce l’attuale format di stampo europeo adottato dall’organizzazione della Cappella per la promozione di eventi culturali. Ichitarristi, entrambi catanesi, sono specializzati nell’esecuzione di musica contemporanea. Vincitori di numerosipremi, hanno già svolto un’intensa attività concertistica. Alfredo D’Urso ha ottenuto ottimi apprezzamenti dalla critica nazionale ed estera. Ha inciso un doppio cd con l’integrale delle opere di Fernando Sor per due chitarre e un cd di musica contemporanea, eseguendo musiche del compositore catanese Antonio Aprile. Domenico Giovanni Famà ha iniziato lo studio musicale giovanissimo. Si dedica al repertorio solistico del primo e del secondo Novecento, e viene regolarmente invitato da diverse associazioni e organizzazioni musicali in tutta Italia. Attento alla musica da camera, suona stabilmente con diversi musicisti del Teatro Massimo di Catania e fa parte, in qualità di chitarrista barocco, dell’ensemble “Il Cimento Armonico” diretto da F. Migliorino.Ha pubblicato diverse composizioni, ha suonato in varie formazioni da camera e dal 2012 è direttore artistico dell’Associazione Culturale Promethéus.La loro esecuzione, prediligerà la musica per duo di chitarre, di stampo virtuosistico. Spazierà dal primo Ottocento, attraverso l‘ispirazione russa e chiari riferimenti alla musica popolare spagnola, al primo novecento guardando al decadentismo lirico spagnolo d’inizio secolo.Saranno proposte sonate originali, armoniche e audaci.
Per informazioni e prenotazioni: info@cappellabonajuto.com – Tel. 3289237991 – 3403407438
Cappella Bonajuto, Via Bonajuto 9 -13 Catania www.cappellabonajuto.com

Scrivi