CATANIA – Nella giornata odierna, i Carabinieri del Nas di Catania, nel corso di alcuni controlli sulla sicurezza alimentare e mirati a contrastare la diffusione di malattie infettive sigli animali, hanno sequestrato circa 1.000 capi di bestiame in allevamenti bovini ed ovi-caprini a Mirabella Imbaccari e Piazza Armerina.

Agli allevatori sono state applicate sanzioni amministrative per migliaia di euro. In un’azienda, inoltre, del Catanese è stata sequestrata circa una tonnellata di salumi in cattivo stato di conservazione.

Scrivi