CATANIA – Sostituire le transenne all’ingresso di via Crociferi con paletti più efficaci ed esteticamente adeguati. È la richiesta avanzata in una nota dal Partito democratico di Catania, che vuole “preservare la monumentale strada barocca, fiore all’occhiello della città e dell’intera Sicilia”.

Nel comunicato stampa – firmato da Adele Palazzo, segretaria del Partito Democratico – Centro Storico; Livio Gigliuto, coordinatore cittadino del Pd e Davide Ruffino, consigliere della I Municipalità – si chiede all’amministrazione comunale, “che in questi mesi ha dimostrato di porre attenzione alla tutela del nostro patrimonio”, di intervenire al più presto per eliminare le transenne, ritenute “antiestetiche e poco funzionali”.

Via Crociferi, nota per la sua concentrazione di chiese,  è una delle arterie più importanti di Catania. Dal 2002 è patrimonio dell’Unesco.

Scrivi