Al via la quarta edizione di Pharmevolution, la convention-evento della farmaceutica che  quest’anno ospiterà 72 espositori negli oltre tremila metri quadrati di area fieristica, una trentina di relatori tra i più autorevoli esperti in campo farmaceutico, 12 convegni, 4 corsi Ecm e un corso Fad.

Una full immersion nel mondo della farmaceutica che prenderà il via sabato 27 settembre alle 10 al centro Etnafiere di Belpasso, Catania.

Saranno presenti alla cerimonia di apertura degli stand il sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione, i senatori Pippo Pagano e Salvatore Torrisi, il deputato Giovanni Burtone, il deputato all’Ars Nino D’Asero, la presidente di Federfarma Nazionale Anna Rosa Racca, il vicepresidente Nazionale Gioacchino Nicolosi e quello Regionale Francesco Mangano.

Tra le novità di Pharmevolution 2014 la partnership con i medici di base e la consegna dei premi Federfarma a “veterani” e giovani farmacisti. A conclusione della prima giornata di lavori si terrà l’atteso convegno con la delegazione francese, presieduta da Phlippe Liebermann, che farà il punto sui problemi del sistema farmacia per i cugini d’Oltralpe. La Francia, infatti, sarà la Nazione ospite di Pharmevolution 2014.

Altra novità sarà la presentazione del primo screening regionale per la diagnosi precoce della celiachia, che vedrà i farmacisti siciliani in prima linea, in collaborazione con l’Aic.

Momento clou il convegno di Federfarma Sicilia su “La sanità del futuro”, in programma domenica alle 10.30, a cui parteciparanno il sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione, la presidente di Federfarma Nazionale Anna Rosa Racca, il presidente di Federfarma Sicilia Francesco Mangano, il segretario generale Fimmg Catania Domenico Grimaldi, il direttore del dipartimento Pianificazione strategica assessorato regionale alla Salute Salvatore Sammartano e il segretario Fofi Maurizio Pace. Modererà il dibattito il vicepresidente di Federfarma Nazionale Gioacchino Nicolosi.

Come di consueto la due giorni si snoderà tra convegni, con la presenza di politici nazionali attenti ai temi della salute e di autorevoli esperti in campo farmaceutico, corsi Ecm, Fad e seminari per dare a farmacisti e medici di base l’opportunità dell’aggiornamento professionale sui temi di maggiore attualità. Tutto nella cornice di un’elegante area fieristica in cui verranno presentate le ultime novità delle aziende dell’health care, del beauty care, dei servizi e delle professioni legati al mondo della farmacia, un’occasione per far incontrare domanda e offerta e per tentare di dare forte slancio a un comparto stremato dalla crisi ma ancora vivo e vitale, in grado di fornire nuove risposte alla crescente domanda di salute del territorio.

 

Scrivi