CATANIA − Giornata catanese per l’autore televisivo PIF, Pierfrancesco Diliberto, noto per il film “La mafia uccidere solo d’estate”. Ha trascorso alcune ore nel centro culturale Le Ciminiere di viale Africa,  in particolare all’interno del Museo storico dello sbarco in Sicilia 1943,  realizzato nel 2001 dall’allora presidente della Provincia regionale di Catania, Nello Musumeci.
Il Museo, che si estende su più livelli per circa 3.000 metri quadrati, racchiude la storia della “campagna di Sicilia”: dallo sbarco del 10 luglio 1943 delle forze Statunitensi e inglesi alla metà di agosto, quando gli ultimi soldati tedeschi abbandonarono l’Isola attraverso lo Stretto di Messina.
Le riprese, effettuate in prima persona da PIF, saranno trasmesse dalla Rai, in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile.

Scrivi