Al termine della gara pareggiata dal Catania contro la Juve Stabia, il direttore sportivo del sodalizio etneo, Marcello Pitino, è intervenuto in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

“Stiamo attraversando un momento difficile. Oggi la squadra ha dato tutto quello che aveva, ho visto impegno e spirito di sacrificio ma non possiamo giocare le partite in 11 contro 12. Siamo stati sempre zitti però ora basta. L’arbitraggio ci ha penalizzato moltissimo contro la Juve Stabia ma anche in altre occasioni siamo stati danneggiati. 

Ci assumiamo le nostre responsabilità. Credo sia fuori luogo, adesso, parlare di componenti. Di questo discuteremo in futuro. C’è una dirigenza, ci sono dei giocatori che devono cercare di conquistare a tutti i costi la salvezza.

Nel primo tempo la squadra ha fatto molto bene, nella ripresa un calo fisiologico. I carichi di lavoro sono pesanti. Abbiamo chiesto ai ragazzi di giocare una gara propositiva. E la reazione che ci aspettavamo è arrivata. Silenzio assoluto sugli spalti, sembrava di assistere ad un’amichevole”. 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi