CATANIA − Il personale del Commissariato centrale e del Reparto prevenzione crimine della Sicilia Orientale, nel quadro di servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Catania dott. Marcello Cardona, volti alla prevenzione dei reati predatori, ha operato controlli nel centro città e pattugliamenti degli itinerari turistici più importanti.

Complessivamente, sono state identificate 152 persone, sono stati effettuati 3 sequestri amministrativi di autovetture; 1 sequestro amministrativo ai sensi dell’art.75 D.P.R. 309/90 (detenzione e uso di sostanza stupefacente); 52 i veicoli controllati; 47 i controlli a soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e sorveglianza speciale di P.S.; 1 perquisizione per la ricerca di armi; sono state contestate 11 violazioni al Codice della Strada; 1 fermo amministrativo di motociclo; 3 le carte di circolazione ritirate.
Nell’ambito del servizio una persona è stata denunciata in stato di libertà per guida senza patente, sorpresa a condurre un motoveicolo, che è stato sequestrato, senza aver mai conseguito il titolo di abilitazione alla guida, mentre un’altra è stata segnalata al Prefetto per la violazione di cui all’articolo 75 DPR 309/90.
L’importo complessivo delle sanzioni elevate ammonta a circa 5.000 Euro.

Scrivi