Catania: preso Plasmati, firma Bastianoni, Tortolano ceduto. Mercato chiuso o quasi

In conferenza stampa a Torre del Grifo, il ds Pitino ha anche presentato Falcone, Musacci e Calil.

Fotoservizio Vincenzo Musumeci. Di Gianluca Virgillito

Ancora presentazioni in casa Catania, con Caetano Calil, Gianluca Musacci e Luigi Falcone che salutano la stampa e commentano i loro primi momenti in rossazzurro. Le note più importanti della conferenza stampa indetta oggi a Torre del Grifo arrivano però dal direttore sportivo Marcello Pitino, che ha parlato degli ultimi movimenti di mercato in entrata e in uscita.

VMM_1544“Plasmati  ufficiale, così come Bastianoni (entrambi hanno firmato un contratto annuale) – ha annunciato Pitino – In uscita abbiamo già ceduto Tortolano. Il mercato del Catania può definirsi così concluso, forse qualcuno potrebbe andare, ma in entrata siamo a posto così. Abbiamo preso giocatori di qualità, quasi tutti prime scelte e siamo sicuri di aver messo nelle mani di mister Pancaro una rosa competitiva per il campionato di Lega Pro”.

 

VMM_1530 Calil, Musacci e Falcone hanno invece assicurato il massimo impegno per i colori della maglia che indosseranno a partire dalla gara di domenica prossima a Matera. L’attaccante ex Salernitana si è detto disposto a giocare ovunque pur di dare una mano alla squadra, ammettendo che giocare da prima punta lo stuzzica parecchio vista l’ottima verve realizzativa. Falcone è pronto a dar battaglia dopo la difficile esperienza al Varese, facendo valere le proprie doti tecniche sugli esterni. Musacci, infine, ha affermato di essere pronto a prendere in mano le chiavi del gioco rossazzurro.

Scrivi