CATANIA – Da mesi ormai i cittadini catanesi assistono ad una recrudescenza del fenomeno della prostituzione, anche in zone centralissime come la Circonvallazione, in prossimità di via Galermo.

Ragazze giovanissime, con vestiti succinti, si posizionano in attesa dei clienti all’interno di una pensilina dell’AMT. E questo già a partire dalle otto di sera, quando ancora il servizio pubblico è attivo, offrendo uno spettacolo poco piacevole a mamme e bambini.

Come se non bastasse, il luogo in cui le prostitute sono solite intrattenersi con i propri clienti è lo spiazzale davanti l’asilo nido “Le coccinelle”in via Galermo. Naturale che la mattina, per poter entrare all’interno dell’asilo, genitori e bambini debbano fare un indecoroso “slalom” per evitare i preservativi lasciati la notte precedente.

Per richiamare l’attenzione delle autorità competenti sul fenomeno e chiedere un controllo costante nei luoghi in cui comporta disagi alla cittadinanza, Forza Italia ha presentato una mozione in Consiglio comunale.

La mozione – che sarà discussa nei prossimi giorni – è stata presentata dal consigliere della IV municipalità Erio Buceti, e sostenuta dai consiglieri Mariagrazia Adamo, Rosario Cavallaro, Giovanni Curia, Mirko Giacone, Davide Grillo, Francesco Nauta, Rosario Sirna e Nunzio Viola.

Scrivi