CATANIA “Oggi in via Etnea, davanti all’Una Palace Hotel, è stata una mattinata di festa e di protesta con tanti lavoratori e cittadini che hanno voluto portare solidarietà alla nostra rappresentante sindacale, vittima di un caso di comportamento antisindacale”. Giovanni Casa, segretario provinciale della UilTucs, non nasconde la propria soddisfazione per il risultato del sit-in promosso oggi dall’organizzazione di categoria con il pieno sostegno della Uil di Catania e del suo segretario generale Fortunato Parisi. Nei giorni scorsi, la UilTucs aveva presentato alla magistratura un esposto per comportamento antisindacale a carico della direzione di “Una Palace Hotel” denunciando discriminazioni nei confronti di una  lavoratrice che da giugno dello scorso anno, cioè dal momento dell’incarico a rappresentante aziendale, è stata destinataria dell’avvio di ben tredici diversi procedimenti disciplinari interni: “Uil e Uiltucs – commenta Giovanni Casa – hanno manifestato stamattina in una strada-simbolo di Catania per rivendicare il diritto all’attività sindacale, tutelato dalla Carta Costituzionale, e dire basta con atteggiamenti che portano indietro di decenni questo territorio tentando di intimorire lavoratrici e lavoratori.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi