CATANIA – Una rapina a mano armata si è consumata intorno alle 10:30 nel cuore della città etnea. Vittima la nota gioielleria Lanzafame, sita in pieno centro, a pochi passi da piazza Duomo.

Nella mattinata si era diffusa la notizia che il figlio del titolare fosse stato raggiunto da tre colpi di pistola. I colpi, che probabilmente sono stati sparati a salve, non avrebbero però raggiunto il giovane, che in seguito alla colluttazione sarebbe scivolato ferendosi gravemente all’addome.

Sul posto sono intervenute le forze di Polizia e i sanitari del 118. Dalle prime ricostruzioni pare che la rapina sia stata messa a segno da tre banditi, due uomini e una donna.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi