Ieri mattina, il direttore dell’agenzia della Banca Sviluppo di Via Umberto 144, all’apertura dell’istituto, accorgendosi della presenza all’interno di alcuni individui armati di pistola è riuscito a defilarsi e chiamare il 112. Immediato l’intervento delle gazzelle che hanno dato manforte al direttore entrando nei locali della banca. I militari, una volta dentro l’istituto, hanno potuto ricostruire l’accaduto scoprendo un foro praticato nella notte in un muro a confine con la banca da dove i criminali erano penetrati dentro, in attesa del direttore, e dallo stesso cui erano fuggiti frettolosamente intuendo l’arrivo dei Carabinieri. Sono in corso degli approfondimenti investigativi per dare un volto ai malviventi che hanno tentato il colpo.

Scrivi