Su delega della Procura, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad o.c.c.c., emessa in data 22 gennaio 2015 dal G.I.P. del Tribunale di Catania nei confronti di SAPIA Rosario (cl.1973), pregiudicato e di SEDICI Simone (cl. 1994), pregiudicato perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, dei reati di rapina aggravata in danno di farmacie cittadine.

Come si ricorderà, lo scorso 20 novembre personale della Squadra Mobile arrestò i predetti perché responsabili, in concorso tra loro, di rapina aggravata ai danni di una farmacia del centro cittadino. Nella circostanza, un agente della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso” era riuscito a disarmare il SAPIA, mentre il complice SEDICI veniva bloccato da personale dell’U.P.G.S.P.

L’Ufficio, nell’ambito delle indagini finalizzate a contrastare il fenomeno in argomento, ritenendo che i predetti potessero essere responsabili di altre rapine commesse in questo centro e nella zona di Tremestieri Etneo, nell’arco temporale ottobre – dicembre 2014, svolgeva mirati approfondimenti individuando precise responsabilità in capo a SAPIA e SEDICI in ordine ad altre due rapine, mentre il SAPIA veniva riconosciuto quale responsabile, da solo, di altre quattro rapine in danno di altrettante farmacie.SAPIA RosarioSEDICI Simone-

 

Scrivi