Mentre proseguono le indagini legate all’operazione “I treni del gol”, a Catania si lavora per la formazione del nuovo CdA, per provvedere quanto più celermente possibile ad operare le prime necessarie misure per l’iscrizione al prossimo campionato.

L’iscrizione, nonostante le indagini attualmente in corso, rappresentano una base senza la quale, al termine di queste, i rischi per il Calcio Catania di ripartire da categorie inferiori sarebbero ancora più grandi.

Lunedì sarà anche il giorno degli interrogatori di Pulvirenti e Cosentino, chiamati a difendersi dalle accuse di frode sportiva.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi