CATANIA – Nelle prime ore di questa mattina, il personale delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha posto in stato di fermo due cittadini stranieri, Hassan Harmach (classe ’84) di nazionalità marocchina e Wahid Aoiussaoui (classe ’85), di nazionalità tunisina.

I due, a bordo del loro scooter nella zona di viale Kennedy, sono stati trovati con un grosso zaino pieno di numerosi radiatori di rame – certamente rubati da qualche impianto di refrigerazione industriale – per un valore stimato di oltre 10.000 euro.

I due stranieri, com’era da aspettarsi, non hanno dato alcuna indicazione sulla provenienza del bottino e, pertanto, l’U.P.G.S.P. invita coloro che avessero subìto il furto di simili oggetti, avendo sede nella zona del litorale di viale Kennedy, a presentare immediata denuncia, rivolgendosi, inoltre, al 113 per l’eventuale identificazione della refurtiva.

 

Scrivi